DSCF2221

bellezza

L’intelletto è freddo e fa morire l’anima, che non è possibile di spiegare solo dal punto di vista materialistico. La bellezza ci può guarire dalla malattia del puro intellectualismo.

  La belezza ci tocca. Cerchiamola. Lei porta una testimonianza da una realtà più alta. L’arte, come strumento dell’esprimersi dell’uomo, usa la bellezza, la usa come lingua per dire qualcosa agli altri. Quest’ lingua stranamente riesce di toccarci più nella profondità. La parla con un espressione positiva e può toccare i punti ferriti in modo curativo. Ci tocca con guanti di seta in mezzo di una forte canzone d’opera. E’ la belezza che ci tocca. L’uomo desidera di esprimerla con le sue opere.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>